TECNOLOGIA
Dropbox offre servizi di cloud e sincronizzazione
Scritto il 2013-08-09 da Lorenzo Ajello su Software

Fonte: neerci.ist.utl.pt

Dropbox offre servizi di cloud e sincronizzazione file tramite Web. Disponibile per Windows, Mac OS, Linux, iOS, BlackBerry OS ed Android, permette di condividere un qualsiasi tipo di file tra diversi dispositivi ed è gratuito nella versione versione base con 2GB di spazio online.

La guida Dropbox è abbastanza semplice ed aiuta, in pochi minuti, a capire come funziona Dropbox e quali siano le sue potenzialità. Il primo passo è quello di effettuare il download Dropbox ed installare il programma sul proprio dispositivo, sia esso un PC, uno smartphone o un tablet.

E' necessario, per la prima installazione, selezionare la voce I don’t have a Dropbox account per creare un account Dropbox e mettere il segno di spunta accanto alla voce I have read and agree to the terms of service. Terminata l'installazione sarà creata una cartella all'interno della quale inserire i dati da sincronizzare con gli altri device.

Tutti i file situati all'interno della directory possono essere visualizzati da qualsiasi computer collegandosi al sito dropbox.com e, laddove necessario, è possibile impostare online delle cartelle accessibili da tutti o da determinati utenti. Il servizio di cloud storage funziona perfettamente.

Per creare link Dropbox accessibili a tutti, sarà sufficiente copiare i file all'interno della cartella Public, contenuta nella cartella del programma, selezionare poi il file col tasto destro del mouse e quindi cliccare sulla voce Dropbox > Copy public link. Basterà poi incollare questa URL all'interno di una e-mail, di un messaggio chat o all'interno dei social network.

Foto
Articoli Correlati
LG risponde all'arrivo in Italia del Gear VR (venduto a 199 dollari), casa Samsung, con il nuovo VR for G3: basato su Cardboard, l'ecosistema di Google, il dispositivo è stato creato per inserire la realtà virtuale tra i top di gamma dell'azienda. Il visore per la realtà virtuale è un gadget che funziona insieme allo smartphone LG G3 ed è semplicemente una versione in plastica del Google Cardboard. Il VR for G3 di LG è una specie di custodia senza componenti hardware, ha un anello magnetico in neodimio che permette agli utenti di scorrere tra i menù perchè lavora insieme al giroscopio magnetico: lo scrolling avviene senza toccare il display (si possono anche abbinare le cuffie Bluetooth LG Tone Infinim). Di fronte sono presenti i 4 ritagli per il flash, l’autofocus laser, l’altoparlante e i Rear Key e la fotocamera. Come si usa? L'utente inserisce l’LG G3 nel visore e, attraverso le applicazioni compatibili, ottiene un’esperienza di realtà virtuale. Il display Quad HD e lo speaker da 1 Watt con Boost AMP permettono un coinvolgimento totale! Gli acquirenti di LG G3 potranno avere gratuitamente VR for G3: la promozione è pensata per festeggiarne l'arrivo. Il nuovo SDK è stato rilasciato dalla compagnia per offrire un visore gratuito agli utenti che acquistano un LG G3.

Prodotti - Comunicablog