TECNOLOGIA
Samsung NX mini è la mirrorless per il selfie
Scritto il 2014-03-24 da Lorenzo Ajello su Tecnologia

Fonte: photorumors.com

Samsung NX mini è la mirrorless per il selfie, un simpatico neologismo che sta spopolando sul Web e che, altro non è, che il più classico autoscatto. Si tratta di una macchina fotografica decisamente adatta a tutti gli utenti che amano pubblicare i propri autoritratti all'interno dei social network.

L'ultima nata in casa Samsung si propone come la mirrorless più sottile del mondo in grado di offrire leggerezza e versatilità senza però rinunciare alla qualità. Infatti, in uno spessore di appena 22,5 mm ed un peso complessivo di 158 grammi, si nasconde un incredibile sensore CMOS da 20 megapixel in grado di adattarsi alle ottiche intercambiabili. La rapidità di scatto è decisamente elevata poiché, questa fotocamera mirrorless, è in grado di scattare fino a 6 fotogrammi al secondo.

Il display della Samsung NX mini, che ha una dimensione di 3 pollici, è caratterizzato dal suo essere orientabile di 180 gradi in verticale.

La nuova mini Samsung NX è orientata alla connettività grazie alla presenza dei moduli WiFi ed NFC che consente di condividere immagini e video, non solo attraverso il Web, utilizzando servizi come YouTube, Facebook o Twitter, ma anche con gli smartphone di ultima generazione.

Attraverso l'utilizzo di un apposito adattatore è anche possibile montare gli obiettivi della fotocamera con Android Samsung NX. Il prezzo Samsung NX mini non è ancora stato diffuso ma, secondo alcune indiscrezioni attendibili, il costo dovrebbe essere di circa 450 euro con l'obietivo da 9 mm mentre, per la versione con obiettivo 9-27 mm, il prezzo dovrebbe aggirarsi sui 550 euro.

Foto
Articoli Correlati
LG risponde all'arrivo in Italia del Gear VR (venduto a 199 dollari), casa Samsung, con il nuovo VR for G3: basato su Cardboard, l'ecosistema di Google, il dispositivo è stato creato per inserire la realtà virtuale tra i top di gamma dell'azienda. Il visore per la realtà virtuale è un gadget che funziona insieme allo smartphone LG G3 ed è semplicemente una versione in plastica del Google Cardboard. Il VR for G3 di LG è una specie di custodia senza componenti hardware, ha un anello magnetico in neodimio che permette agli utenti di scorrere tra i menù perchè lavora insieme al giroscopio magnetico: lo scrolling avviene senza toccare il display (si possono anche abbinare le cuffie Bluetooth LG Tone Infinim). Di fronte sono presenti i 4 ritagli per il flash, l’autofocus laser, l’altoparlante e i Rear Key e la fotocamera. Come si usa? L'utente inserisce l’LG G3 nel visore e, attraverso le applicazioni compatibili, ottiene un’esperienza di realtà virtuale. Il display Quad HD e lo speaker da 1 Watt con Boost AMP permettono un coinvolgimento totale! Gli acquirenti di LG G3 potranno avere gratuitamente VR for G3: la promozione è pensata per festeggiarne l'arrivo. Il nuovo SDK è stato rilasciato dalla compagnia per offrire un visore gratuito agli utenti che acquistano un LG G3.

Prodotti - Comunicablog