TECNOLOGIA
Samsung Gear S: la presentazione all'IFA di Berlino
Scritto il 2014-09-02 da Michela Assuntino su Gadgets e accessori

Fonte: www.samsung.com

All'attesissimo IFA 2014, la fiera dell'elettronica europea più famosa, avremo modo di assistere al lancio del Samsung Galaxy Gear S, smartwatch intelligente creato dalla casa coreana. Oltre all'attesissimo Samsung Galaxy Note 4 l'attesa è puntata anche su questo nuovo dispositivo che sarà una vera e propria rivoluzione nel mondo degli smartwatch.

Lo smartwatch Samsung di ultima generazione avrà vita propria. Non sarà necessaria infatti la connessione al proprio smartphone per utilizzare questo orologio: esso infatti disporrà di un modulo radio integrato tramite cui si potranno effettuare e ricevere chiamate direttamente. Anche internet e i social network possono essere utilizzabili direttamente dall'orologio che diventerà un vero e proprio strumento multimediale.

Le caratteristiche tecniche prevedono l'installazione di un processore Dual-core da 512 MB di RAM e da 1 Ghz di frequenza. La memoria interna sarà di 4 GB e la batteria avrà una durata media di 2 giorni (con un utilizzo non eccessivo del dispositivo). Sarà possibile collegare il nuovo Samsung Gear allo smartphone e ad altri strumenti tramite Wi-fi o Bluetooth. A governare l'orologio sarà Tizen, il sistema operativo proprietario realizzato da Samsung.

Il dispositivo potrà essere utilizzato, naturalmente, come supporto alle attività sportive e al fitness tramite applicazioni Samsung e di altri produttori (come Nike). La speranza di Samsung è che gli smartwatch compiano il passo decisivo verso il successo che fino ad ora ha deluso le attese delle case di produzione. Al momento non sono state diffuse notizie ufficiali sul prezzo e sulla data di lancio del nuovo dispositivo: probabilmente scopriremo di più durante l'IFA Berlino 2014.

Foto
Articoli Correlati
LG risponde all'arrivo in Italia del Gear VR (venduto a 199 dollari), casa Samsung, con il nuovo VR for G3: basato su Cardboard, l'ecosistema di Google, il dispositivo è stato creato per inserire la realtà virtuale tra i top di gamma dell'azienda. Il visore per la realtà virtuale è un gadget che funziona insieme allo smartphone LG G3 ed è semplicemente una versione in plastica del Google Cardboard. Il VR for G3 di LG è una specie di custodia senza componenti hardware, ha un anello magnetico in neodimio che permette agli utenti di scorrere tra i menù perchè lavora insieme al giroscopio magnetico: lo scrolling avviene senza toccare il display (si possono anche abbinare le cuffie Bluetooth LG Tone Infinim). Di fronte sono presenti i 4 ritagli per il flash, l’autofocus laser, l’altoparlante e i Rear Key e la fotocamera. Come si usa? L'utente inserisce l’LG G3 nel visore e, attraverso le applicazioni compatibili, ottiene un’esperienza di realtà virtuale. Il display Quad HD e lo speaker da 1 Watt con Boost AMP permettono un coinvolgimento totale! Gli acquirenti di LG G3 potranno avere gratuitamente VR for G3: la promozione è pensata per festeggiarne l'arrivo. Il nuovo SDK è stato rilasciato dalla compagnia per offrire un visore gratuito agli utenti che acquistano un LG G3.

Prodotti - Comunicablog