TECNOLOGIA
Microsof passa a Windows 10 e salta Windows 9
Scritto il 2014-10-07 da Michela Assuntino su Software

Fonte: http://digitalwalt.com

Gli utenti scontenti di Windows 8 stanno per avere la soluzione ai loro problemi. Microsoft infatti, ha già cominciato a parlare della nuova versione del sistema operativo: non sarà Windows 9, come sarebbe logico aspettarsi, ma si passerà direttamente a Windows 10. Così si chiamerà il prossimo aggiornamento del sistema operativo previsto per il prossimo anno.

Secondo le parole dei dirigenti Microsoft Windows 10 sarà fondato sui principi dell'innovazione e della tradizione. Questo vuol dire che ci sarà un sostanziale ritorno al funzionamento di Windows 7 (uno dei sistemi operativi più apprezzati dagli utenti) senza rinunciare a qualche buona novità introdotta da Windows 8 (e dai suoi aggiornamenti).

Il successo del nuovo sistema operativo sarà cruciale per il futuro di Microsoft che con Windows 8 ha visto minare pericolosamente le fondamenta del proprio successo. Per non commettere errore si sta procedendo ad un test graduale del nuovo sistema operativo che è già stato proposto ad alcuni clienti business. Tutti saranno contenti del tanto richiesto ritorno del Menu Start che, assente nell'ultimo aggiornamento, aveva creato non pochi problemi agli utilizzatori quotidiani del sistema operativo targato Windows.

La versione testata non è ancora la versione definitiva che punterà molto sul multitasking e sulla possibilità di essere utilizzato sia su dispositivi touchscreen che PC tradizionali.

Articoli Correlati
LG risponde all'arrivo in Italia del Gear VR (venduto a 199 dollari), casa Samsung, con il nuovo VR for G3: basato su Cardboard, l'ecosistema di Google, il dispositivo è stato creato per inserire la realtà virtuale tra i top di gamma dell'azienda. Il visore per la realtà virtuale è un gadget che funziona insieme allo smartphone LG G3 ed è semplicemente una versione in plastica del Google Cardboard. Il VR for G3 di LG è una specie di custodia senza componenti hardware, ha un anello magnetico in neodimio che permette agli utenti di scorrere tra i menù perchè lavora insieme al giroscopio magnetico: lo scrolling avviene senza toccare il display (si possono anche abbinare le cuffie Bluetooth LG Tone Infinim). Di fronte sono presenti i 4 ritagli per il flash, l’autofocus laser, l’altoparlante e i Rear Key e la fotocamera. Come si usa? L'utente inserisce l’LG G3 nel visore e, attraverso le applicazioni compatibili, ottiene un’esperienza di realtà virtuale. Il display Quad HD e lo speaker da 1 Watt con Boost AMP permettono un coinvolgimento totale! Gli acquirenti di LG G3 potranno avere gratuitamente VR for G3: la promozione è pensata per festeggiarne l'arrivo. Il nuovo SDK è stato rilasciato dalla compagnia per offrire un visore gratuito agli utenti che acquistano un LG G3.

Prodotti - Comunicablog