TECNOLOGIA
Leica Q: la fotocamera compatta da 4000 euro
Scritto il 2015-06-20 da Michela Assuntino su Tecnologia

Fonte: http://www.fashiontimes.it/

Ormai anche le fotocamere compatte hanno raggiunto standard altissimi di qualità. La nuova Leica Q si appresta a diventare uno dei fiori all'occhiello di questo tipo di dispositivi. A frenare molti appassionati dall'acquisto sarà probabilmente il prezzo che sfiora quota quattromila: è di 3995 euro il prezzo di listino di questo gioiellino. La fotocamera però è di alto livello con un sensore fullframe, un eccellente obiettivo e tutte le caratteristiche che si richiedono ad una fotocamera di primo livello.

Leica Q: compatta Fullframe da 24 MP

Il punto di forza di questa macchina fotografica sono, senza ombra di dubbio, il design e i materiali che la rendono un dispositivo estremamente leggero e maneggevole. Di piccole dimensioni ha una struttura solida ma leggera grazie all'alluminio e alla lega di magnesio che la compongono.

Dal punto di vista delle caratteristiche tecniche si segnala, prima di tutto, il sensore Fullframe da 24 MP che permette a questa compatta di realizzare davvero degli scatti degni delle migliori macchine. La sensibilità ISO è veramente alta e l'Autofocus funziona più che bene con un risultato rapido e accurato.

L'obiettivo della macchina è un Summilux da 28 mm dotato di stabilizzatore ottico. Completano il comparto tecnico un mirino da 3.68 megapixel e lo schermo touch screen.

Video in Full HD

Non poteva mancare, in una macchina così completa, la possibilità di registrare filmati. La macchina permette di registrare in Full HD a 60 frame per secondo. La Leica Q è dotata, inoltre, anche del modulo Wi-fi di serie che vi permetterà di comunicare velocemente con gli altri dispositivi per scaricare e lavorare le vostre foto.

Unica nota dolente di questo bellissimo apparecchio è il prezzo. Leica Q è venduto ad un prezzo di 3995 euro. Con la macchina è fornito (e compreso nel prezzo) anche Adobe Photoshop Lightroom che potrete utilizzare per elaborare i vostri scatti.

Foto

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web-storage/www/king-kontent/wp-comunicablog/wp-content/themes/layout-comunicablog-generale/single-post.php on line 199
Articoli Correlati
LG risponde all'arrivo in Italia del Gear VR (venduto a 199 dollari), casa Samsung, con il nuovo VR for G3: basato su Cardboard, l'ecosistema di Google, il dispositivo è stato creato per inserire la realtà virtuale tra i top di gamma dell'azienda. Il visore per la realtà virtuale è un gadget che funziona insieme allo smartphone LG G3 ed è semplicemente una versione in plastica del Google Cardboard. Il VR for G3 di LG è una specie di custodia senza componenti hardware, ha un anello magnetico in neodimio che permette agli utenti di scorrere tra i menù perchè lavora insieme al giroscopio magnetico: lo scrolling avviene senza toccare il display (si possono anche abbinare le cuffie Bluetooth LG Tone Infinim). Di fronte sono presenti i 4 ritagli per il flash, l’autofocus laser, l’altoparlante e i Rear Key e la fotocamera. Come si usa? L'utente inserisce l’LG G3 nel visore e, attraverso le applicazioni compatibili, ottiene un’esperienza di realtà virtuale. Il display Quad HD e lo speaker da 1 Watt con Boost AMP permettono un coinvolgimento totale! Gli acquirenti di LG G3 potranno avere gratuitamente VR for G3: la promozione è pensata per festeggiarne l'arrivo. Il nuovo SDK è stato rilasciato dalla compagnia per offrire un visore gratuito agli utenti che acquistano un LG G3.

Prodotti - Comunicablog